Back

Campionlight

Colori

Le nostre soluzioni per una verniciatura di qualità dei pali in acciaio zincato
ZINCATURA + VERNICIATURA
La durata di un manufatto zincato può essere prolungata facendo ricorso al cosiddetto sistema duplex (o triplex), ossia la combinazione della zincatura a caldo per immersione e un successivo ciclo di verniciatura esterna. Infatti la superficie zincata non viene erosa dagli agenti atmosferici e mantiene lo spessore originario finché permane la vernice.
In particolare, l’associazione delle due tecnologie, si rivela utile nel caso sia richiesta una finitura estetica superiore o si voglia accrescere il contrasto cromatico per migliorare la visibilità della struttura o, viceversa, quando si intenda mimetizzare gli elementi costruttivi per ridurre l’impatto ambientale.  

VERNICIATURA A POLVERI TERMOINDURENTI 
Sebbene dovrebbe ormai essere noto che non tutti i tipi di vernice si adattano alla zincatura a caldo, ancora troppo spesso si verificano cattivi risultati per l’errata scelta dei prodotti e dei cicli di applicazione.
Il sistema utilizzato deve innanzitutto assicurare, nel tempo, una buona adesione tra vernice e superficie zincata. L’esperienza acquisita ha dimostrato che si possono ottenere ottimi risultati con l’applicazione di vernici in polveri poliesteri termoindurenti. Tali prodotti si sono dimostrati vantaggiosi anche per una maggiore compatibilità ambientale. Inoltre, poiché questo tipo di verniciatura richiede impianti e apparecchiature di elevata complessità, viene scongiurata l’applicazione improvvisata da operatori inesperti.

COLORI CONSIGLIATI
L’esperienza acquisita ha dimostrato che è consigliabile scegliere COLORAZIONI CON EFFETTO RUVIDO. Infatti con tali finiture, piccole imperfezioni della superficie zincata sottostante, vengono mascherate, con il risultato di una superficie verniciata omogenea a colpo d’occhio. Le seguenti COLORAZIONI, per le quali viene specificato il nome e il codice di riferimento, sono quelle da noi CONSIGLIATE e per cui viene GARANTITA LA PERFETTA ESECUZIONE.
Nel caso il cliente intendesse comunque scegliere una COLORAZIONE DIVERSA, i termini di consegna e le condizioni commerciali potrebbero subire variazioni sensibili; in tal caso escludiamo a priori ogni ns responsabilità in merito a problematiche che potrebbero verificarsi sulla superficie verniciata, pertanto eventuali CONTESTAZIONI NON SARANNO ACCETTATE.  

COLLEZIONI “FUTURA” E “STRUTTURA”
Le finiture speciali presenti in questa cartella sono state progettate per l’utilizzo su componenti metallici per l’architettura. Apprezzate dagli architetti da oltre 15 anni, sono state utilizzate con successo in progetti prestigiosi in tutto il mondo.
Le finiture proposte sono ottenute con vernici in polvere ad alta durabilità, che risponde ai requisiti di resistenza agli agenti atmosferici secondo le principali omologazioni quali: QUALICOAT Classe 2, GSB Master, AAMA 2604-05, BS EN 12206.
Queste finiture abbinano un design attuale alla alte performance di durabilità, assicurando a lungo tempo la qualità dei vostri progetti.


C4DUPLEX O C5PLUS?

C4DUPLEX = protezione catodica doppio strato
Trattamenti:
zincatura + irruvidimento meccanico + fintura topcoat

C5PLUS = protezione catodica doppio strato + effetto barriera
Trattamenti:
zincatura + irruvidimento meccanico + primer + finitura topcoat

CICLO DI LAVORAZIONE
• Zincatura a caldo per immersion in bagno di zinco fuso, con spessore rivestimento a norma ISO1461
• Pulizia da eventuali residui di zincatura e lisciatura delle superfici mediante leggera azione meccanica (limatura, smerigliatura, spazzolatura)
• Trattamento delle superficie al fine di eliminare olio e sporco in genere e creare una buona base di aderenza
• Applicazione, mediante spruzzatura elettrostatica, della polvere poliestere, adatta per superfici zincate a caldo destinate all’esterno
• Polimerizzazione in forno 200°
• Imballo di ogni singolo palo, mediante fasciatura con tessuto non tessuto 100% poliestere, per evitare danneggiamenti della verniciatura durante le operazioni di movimentazione, trasporto e stoccaggio

Caratteristiche del rivestimento ottenuto:

spessore medio:
C4DUPLEX 130 micron = (70 zn + 60 topcoat)
C5PLUS 190 micron = (70 zn + 60+60 prymer and topcoat)
resistenza ai test meccanici:
ISO1519, ISO 2409, ISO1520, ASTM D2794, ISO2815
resistenza ai test chimici:
ISO9227, ISO6270, ISO3231, EN12206-1, ISO2810, ISO11341-1, ISO11507


CATEGORIE DI CORROSIVITA E DURATA
Il tasso di corrosione del’acciaio varia a seconda del livello di corrosività dell’ambiente che lo circonda. Più aggressivo è un ambiante, maggiore è la velocità con cui si sviluppa la corrosione.
La norma ISO 12944-2 definisce dei parametri di corrosione atmosferica e dell’ambiente che vengono utilizzati per definire i sistemi di protezione adeguati

Categorie ISO12944-2 Ambiente esterno Durata DUPLEX Durata PLUS
C2 Rurale, basso inquinamento >15 anni >15 anni
C3 Urbano / Industriale modesto inquinamento
C4 Industriale / Costiero, moderata salinità
C5-M Costiero / Marittimo, elevate salinità 5-15 anni >15 anni
C5-I Industriale, alta umidità, elevato inquinamento --- 2-5 anni

Le informazioni sopra riportate si basano sull’esperienza maturata, e non implicano alcuna responsabilità. La durata indicata non si deve intendere come un “periodo di garanzia”, piuttosto, esso è un elemento di informazione tecnica sulla base del quale è possibile selezionare un sistema più appropriato al caso specifico e/o stabilire un programma di manutenzione.


Collezione “STRUCTURA”
Tinte RAL standard ad effetto raggrinzato
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
Per ragioni tecniche associate alla riproduzione delle tinte, i colori qui riportati hanno solo valore indicativo. Questo documento non è contrattuale.

Collezione “FUTURA”
Tinte SPECIALI ad effetto raggrinzato

colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
colori-colours
 
I parametri di applicazione influenzano l’aspetto delle vernici in polvere. Sono possibili piccole differenze nel prodotto finito. Questo document non è contrattuale.